Come Prendersi Cura di Qualcuno Con AIDS a Casa

0
285
Come-Prendersi-Cura-di-Qualcuno-Con-AIDS-a-Casa

Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) è una condizione causata da virus dell’immunodeficienza umana (HIV). L’AIDS è potenzialmente pericolosa perché ostacola la capacità del corpo di combattere le malattie.HIV / AIDS non ha cura, ma molte persone con esso può condurre una vita attiva per lunghi periodi di tempo. Uno dei posti migliori per una persona con AIDS per ottenere la cura è a casa. È più confortevole, familiare e la persona che dà una misura di controllo sopra la sua vita.di fornire supporto per la salute e il benessere della persona, mantenere la casa pulita e sicura ed educare se stessi, si può cura per una persona con AIDS a casa.

Assistenza sanitaria

1. Lavorare a stretto contatto con il team di assistenza sanitaria della persona. Sei una badante che fa parte di un team più grande che sta lavorando per mantenere la persona sana e felice. È importante parlare con qualsiasi professionisti medici o altri individui che sono inoltre fornire la cura per la persona con AIDS. Medici, infermieri, assistenti sociali, case manager, può dare importanti informazioni sulla salute e la cura della persona. Essi possono anche darvi consigli sul modo migliore per fornire la cura per la persona. Coordinare la vostra cura con altri tipi di trattamento che sta ricevendo la persona può amplificare la propria salute e il benessere.

  • Ottenere il permesso della persona di contattare la propria squadra di sanità. Si potrebbe necessario disporre dell’autorizzazione in scrittura, ma assicurare la persona che si sta facendo questo nel suo migliore interesse.
  • Fare tutte le domande che avete sulla cura per la persona. Potrebbe trattarsi di cose come sapere quando e quanto farmaco da dare, quando si deve indossare guanti protettivi e modi per aumentare la sua salute.
  • Mantenere la squadra di cura informata come si lavora con la persona. È possibile notare le cose che lui o lei non lo fa e potrebbe essere informazioni di vitale importanza per un medico in cura globale della persona.

2. Prestare attenzione ai farmaci. Maggior parte delle persone con AIDS assumere farmaci per gestire la malattia. Questi può aiutare a prolungare la vita e combattere le condizioni associate all’AIDS. Assicurarsi che la persona sta prendendo farmaci e ha ricariche prescrizione il tempo. Si dovrebbe anche guardare per effetti collaterali che sta avendo alcun farmaco. Questo può aiutare la persona a mantenere la sua salute a lungo termine.

  • Leggere le istruzioni di dosaggio per ogni farmaco che la persona sta assumendo. Controllare per vedere se lui o lei ha preso il farmaco per la giornata. È inoltre possibile mantenere un notebook di farmaci e le volte che lui o lei lo prende per garantire che si tenga la dose adeguata.
  • Parlare con la persona di effetti collaterali che lui o lei potrebbe avere. Se è accettabile per la persona, rivolgersi al suo medico per discutere gli effetti collaterali e i modi per alleviare il loro, compresa l’adozione di un farmaco diverso.

3. Imparare comune AIDS farmaci e regimi di trattamento. Se si sta dando o guardando farmaco della persona, è una buona idea per imparare circa il trattamento della persona. Questo può aiutare a garantire che si stanno dando la persona cura adeguata e guardare fuori per i potenziali problemi con i farmaci o altri trattamenti. Alcuni dei più comuni farmaci e trattamenti per l’AIDS sono: [6] #* inibitori della trascrittasi inversa nucleosidici (NRTI), che interrompono il virus da duplicare. NRTI droghe includono: Abacavir (Ziagen, ABC), didanosina (Videx, dideossiinosina, ddI), emtricitabina (Emtriva, FTC), lamivudina (Epivir, 3TC), stavudina (Zerit, d4T), Tenofovir (Viread, TDF), zalcitabina (Hivid, ddC), zidovudina (Retrovir, ZDV o AZT).

  • Proteasi inibitori (PI), che anche interrompere la replicazione del virus, ma in un passo successivo nella vita virus ciclo. Alcuni PI la persona può prendere sono: Amprenavir (Agenerase, APV), Atazanavir (Reyataz, ATV), Fosamprenavir (Lexiva, FOS), Indinavir (Crixivan, IDV), Lopinavir (Kaletra, LPV/r), Ritonavir (Norvir, RIT), Saquinavir (Fortovase, Invirase, SQV).
  • Inibitori di fusione, una nuova classe di farmaci che impediscono la fusione con l’interno di una cella, che gli impedisce la replica di HIV. Questo tipo di farmaci include Enfuvirtide (Fuzeon o T-20).
  • Terapia altamente attiva antiretrovirale (HAART), che noto anche come l’anti-HIV “cocktail.” È una combinazione di tre o più farmaci quali gli inibitori della proteasi e altri farmaci anti-retrovirali. HAART diminuisce il tasso a cui HIV replica se stesso e può rallentare la diffusione del virus nel corpo.
  • Inibitori non-nucleosidici della trascrittasi inversa (NNRTI) sono farmaci che bloccano l’HIV di infettare nuove cellule da. NNRTI come Delvaridine (Rescriptor, DLV), Efravirenz (Sustiva, EFV) e nevirapina (Viramune, NVP) sono prescritti in combinazione con altri farmaci retrovirali.

4. Assicurarsi che la persona ottiene vaccinazioni regolari. Qualcuno con AIDS è vulnerabile ad altre malattie e Condizioni a causa del suo sistema immunitario indebolito. La persona con AIDS, tu e chiunque altro che è in stretto contatto dovrebbe ottenere regolari vaccinazioni per minimizzare il rischio di trasmissione di malattie come morbillo, poliomielite o tubercolosi all’individuo per il quale sei premurosa.

  • Chiedere al medico circa le vaccinazioni migliori per la persona con AIDS. Il medico può suggerire di vaccinazioni per l’influenza e polmonite. Lui o lei può anche dare la persona con AIDS il morbillo, parotite e rosolia (MMR).
  • Essere sicuri che voi, membri della famiglia o chiunque altro che è in stretto contatto con la persona con AIDS hanno corretto vaccinazioni pure. Questo include MMR, influenza e la poliomielite. È importante che il vaccino antipolio “inattivato” perché la cultura dal vivo ha indebolito il virus della poliomielite che può dare a una persona con la polio AIDS. Tu e altri stretti contatti dovrebbero anche essere controllati per la tubercolosi (TB) ogni anno.

5. Mantenere la distanza persone malate. Perché AIDS provoca un indebolimento del sistema immunitario, malattie che si potrebbe considerare altrimenti innocuo possono essere mortale per la persona con la malattia. Se voi o qualcuno che ha contatto con la persona è malata, rimanere lì finché non sano. Ciò minimizza il rischio di trasmissione di malattie potenzialmente dannose per la persona.

  • Indossare una maschera che copre il naso e la bocca, se nessun altro possibile cura per la persona. Anche lavarsi le mani con acqua e sapone prima di toccare l’individuo.
  • Essere consapevoli del fatto che la varicella e l’herpes zoster può uccidere qualcuno con il AIDS. Mai lasciare che una persona con la varicella o herpes zoster nella stessa stanza come una persona con AIDS fino almeno le piaghe sono crosta sopra. Anche chi è stato vicino a qualcuno con la varicella o herpes zoster non dovrebbe essere nella stessa stanza. In questo caso, la persona può visitare nuovamente dopo 3 settimane.

Prendersi Cura di Bisogni Fisici ed Emotivi

1. Sottolineare una dieta equilibrata, ricca di sostanze nutritive. Cibi sani possono mantenere una persona con AIDS forte, dare lui o lei più energia e sostenere il sistema immunitario. Assicurandosi che la persona ha un sacco di scelte salutari rifornite in cucina può mantenere o addirittura aumentare la salute generale. Considera cucinare insieme per un’attività divertente e spensierato. Una persona con AIDS può tranquillamente cucinare per gli altri a meno che lui o lei ha la diarrea.

  • Coinvolgere la persona nella pianificazione pasti il propria. Questo vi darà un senso o che cosa lui o lei “Mi piace” e può aiutare a scegliere gli alimenti al supermercato.
  • Incorporare un sacco di frutta e verdura per fibre e vitamine, carboidrati amidacei per energia, proteine e alcuni prodotti lattiero-caseari. È necessario includere anche piccole quantità di grassi e zuccheri. Alcuni ottimi esempi di alimenti per una persona con AIDS sono: lamponi, mirtilli, spinaci, pane, patate, carne magra, uova, yogurt e formaggio.

2. Stare lontano da cibi che possono avere malattie di origine alimentare. Una persona con AIDS può mangiare qualsiasi cibo che lui o lei vuole. Ma ci sono alcuni alimenti che possono causare malattie di origine alimentare che lui o lei dovrebbe evitare. Questi alimenti includono:

  • Latte crudo o pastorizzato
  • Uova crude e cibi con uova crude come salsa olandese
  • Carni cotte leggermente
  • Pesce crudo o frutti di mare

3. Incoraggiare attività o esercizio. Proprio come una corretta alimentazione è importante per una persona con AIDS, così è sempre attività o esercizio. Questo può costruire i muscoli, mantenere le ossa forti e mantenere il suo o sano del cuore. Se la persona è in grado, suggerisco di fare un’attività insieme o andare in una palestra o all’aperto per qualche esercizio. esercizio può aiutare la persona sente meglio e alleviare gli effetti collaterali di farmaci e di AIDS.

  • Tenete a mente che le attività quotidiane come ballare, passeggiata nel parco, giocare con i bambini, e giardinaggio sono attività che possono ottenere la persona in movimento.
  • Obiettivo per la persona ad avere 45 minuti a un’ora di attività 3 – 4 volte a settimana. Se la persona non è in grado, aiutarlo o suo fai qualunque cosa sono possibile. Questo potrebbe essere a piedi nel cortile per pochi minuti due volte al giorno.
  • Considerare diversi tipi di esercizio come cardio, allenamento di resistenza o la formazione di flessibilità. Cose come corsa, nuoto, sollevamento pesi leggeri o facendo yoga possono promuovere la salute fisica e mentale generale.

4. Incorporare un sacco di riposo. Resto è qualcos’altro che è anche importante per una persona con l’AIDS. Aiuta il corpo a recuperare e rilassarsi dallo stress, che può essere dannoso per il sistema immunitario. Assicurarsi che la persona è sempre un sacco di riposo durante il giorno, se lui o lei è stanco. Permettere alla persona di dormire per otto ore ogni notte.

Leggi di più: HIV/ADIS

5. Offrire sostegno emotivo. Una persona con AIDS potrebbe essere inattivo o stressata per cose come il resto della sua vita, che soddisfano gli obiettivi e mantenere i contatti con gli altri. Questi tipi di preoccupazioni possono danneggiare il sistema immunitario della persona. Assicurandosi che siete lì per fornire supporto emotivo alla persona può aiutarlo a distendersi e sentirsi sicuri di vivere una vita attiva.

  • Parlare con la persona spesso e renditi disponibile per discutere di qualsiasi cosa che lui o lei vuole. Non devi spingere, ma può dire qualcosa di simile, “mi preoccupo per te molto, Alex, e voglio che tu sappia che puoi parlarmi di quello che vuoi in qualsiasi momento.”

6. Suggerire la consulenza come necessario. Oltre al tuo supporto emotivo, la persona di cui vi prendete cura può richiedere supporto emotivo da un professionista medico o assistente sociale. Queste persone possono avere addestramento speciale per sostenere i malati di AIDS, ivi compresi i soggetti che possono essere affetti da depressione. Questo può aiutare la persona affrontare paure o sollecitazioni legate alla malattia.

  • Parlare di consulenza se ritenete che la persona ha un problema che è meglio risolto da un professionista. Affrontare l’argomento con delicatezza. Si potrebbe dire, “Sai Sam, io sono sempre qui per sostenervi e parlare dei tuoi sentimenti. Ma ci sono alcune cose che non so molto su e mi chiedo se forse vedendo un consigliere che aiuta altri malati di AIDS potrebbe integrare il mio sostegno”.
  • Assicurarsi di lasciare che la squadra di cura della persona sapere circa le vostre preoccupazioni. Chiedete possibili riferimenti ai consiglieri che possono aiutare.

7. Favorire il rilassamento per quanto possibile. Circondano la persona con le persone che lui o lei ama. Si può anche essere sicuri di invitare e sono la persona nelle attività di gruppo o gite. Sapendo che lui o lei è una parte di una comunità di cura può aiutare a rilassare e de-stress il persona…

  • Trovare le cose che la persona piace fare e aiutare lui o lei li fanno quanto possibile. Questo potrebbe essere qualcosa come portare libri e riviste, andando per una rilassante camminano insieme per godere della natura. Chiedete se la persona vorrebbe fare un bagno caldo o un massaggio.
  • Chiedere alla persona se lui o lei potrebbe essere interessata ad avere un cane di terapia interrompere da una volta in una settimana o più. Può aiutare a rilassarsi o lenire la persona. Basta essere sicuri che il cane è pulito e la persona è abbastanza sana per toccare gli animali domestici.

8. Indirizzo uso di droga, tabacco o alcool. Fumo, alcool e droghe sono dannose per l’organismo, soprattutto il fegato ed i polmoni. Questi possono aumentare la vulnerabilità alle infezioni così come rubare il corpo di vitamine precedente. Se la persona USA tabacco, droghe o alcol, suggeriscono che lui o lei quit per aiutare a mantenere la salute e il benessere.

9. Tenere un elenco di informazioni vitali in caso di emergenza. È inoltre necessario sapere chi e quando chiedere aiuto o informazioni se vi prendete cura per una persona con AIDS. Fare una lista di medici, infermieri e altre persone che potrebbe essere necessario contattare in caso di emergenza. Annotare i numeri di telefono e informazioni, ad esempio quando sono disponibili. Mantenere l’elenco dal telefono per un facile accesso.

Mantenere un Ambiente Sano

1. Siate cauti con gli animali. Animali da compagnia possono fornire conforto e gioia a una persona con AIDS. Ma gli animali possono anche portare i parassiti che causano infezioni. Pulizia dopo gli animali per la persona possono ridurre al minimo il rischio che lui o lei è stata infettata da un parassita.

  • Pulire qualsiasi feci animali per persona, inclusa la lettiera. Vuoto, non setacciare, la lettiera ogni giorno. Feci di gatto possono causare la toxoplasmosi, mentre rettili possono portare la salmonella e gli uccelli possono avere il criptococco fungo o istoplasmosi.
  • Assicurarsi che voi e la persona con AIDS lavarsi accuratamente le mani dopo la manipolazione di animali domestici o ripulire dopo gli animali.

2. Indossare guanti quando sei in giardino. Come venire a contatto con gli animali e le loro feci può essere nocivo per una persona con AIDS, così può essere in giardino. Un giardino o terriccio spesso ha i germi. Voi e la persona deve indossare guanti da lavoro quando si maneggia la sporcizia. Lavarsi le mani prima e dopo aver maneggiato sporco — anche con i guanti..–è anche consigliabile.

3. Almeno settimanalmente si deve pulire la casa. I germi possono essere pericolosi per una persona con l’AIDS. Avendo regolari sessioni di pulizia può aiutare a mantenere la salute della persona e tenere a bada i infezioni.

  • Pulire e spolverare tutta la casa, almeno una volta ogni settimana e più spesso se necessario. Disinfettare il WC, vasche, docce e lavandini più frequentemente e, se necessario.
  • Utilizzare detergenti commerciali o una miscela di candeggina di ¼ di tazza di candeggina in 1 gallone di acqua (o 1 cucchiaio di acqua di 1 quarto per i piccoli lavori). Risciacquare le superfici con acqua dolce dopo disinfettarli.

4. Lavare regolarmente gli elementi condivisi. È possibile utilizzare molti degli stessi elementi di che una persona con AIDS fa compresi utensili e biancheria da letto. La chiave è quello di lavarli regolarmente o quando necessario. Questo può prevenire la diffusione di malattie alla persona con AIDS e anche ridurre al minimo il rischio di entrare in contatto con l’HIV.

  • Riconoscere che una persona con AIDS non bisogno di separare gli utensili quali piatti, coltelli, forchette o cucchiai. La propria piatti anche non necessitano di pulizia speciale. Questo piatti in acqua calda e sapone o in lavastoviglie detergente di lavaggio è abbondanza per tenere tutti al sicuro e sano.
  • Lavare biancheria o indumenti in acqua calda almeno una volta a settimana. Se nulla è sporca di sangue, vomito, sperma, secrezioni vaginali, urina o feci, rimuoverli con guanti monouso. Lavare immediatamente o appena possibile. Se si deve aspettare per lavare gli elementi, metterli in sacchetti di plastica.

5. Evitare la condivisione di oggetti personali. Una persona con AIDS dovrebbe avere la propria rasoi, spazzolini da denti, pinzette, tagliatori di chiodo o cuticola e trafitto gioielli. Tutto ciò che può avere il sangue di una persona su di esso non dovrebbe essere condiviso perché può trasmettere l’HIV. È anche possibile trasmettere infezioni a qualcuno con l’AIDS attraverso la condivisione di questi tipi di oggetti personali.

Leggi di più: 10 Primi Segni e Sintomi dell’HIV che è Necessario Conoscere

Educare e Prendersi Cura di se Stessi

1. Sapere come si può e non può prendere l’AIDS. Molte persone hanno paura dei contraenti HIV attraverso qualcosa di semplice come un abbraccio. HIV e AIDS vengono trasmessi dal sangue. Conoscendo i modi non è possibile ottenere AIDS possa aiutare più con confidenza e simpaticamente fornire assistenza a una persona che ha la malattia a casa. Un abbraccio tempestivo può andare un lungo cammino per aiutare la persona a sentirsi meglio.
HIV / AIDS non si sviluppa:

  • Di cibo o acqua
  • Di condividere il cibo, piatti, o tra cui tazze, piatti, forchette e coltelli utensili da cucina
  • Toccare un’altra persona, che abbraccia, che agita le mani, o tenendo persone

2. Informarsi sull’AIDS. Ottenere una padronanza sulle basi della malattia così come qualsiasi nuova ricerca o informazioni su cura. Imparare a conoscere AIDS può aiutarvi a fornire la migliore cura per la persona che ha la malattia.

  • Consultare i siti Web e / o pubblicazioni da governo e organizzazioni internazionali, gruppi di sostegno di AIDS e centri di ricerca. È anche possibile iscriversi ricevere le newsletter di molti di questi luoghi, che possono aiutarvi a rimanere informati sulle cure migliori e più recenti per la persona con AIDS.

3. Consultarsi con un avvocato o un organizzazione di supporto di AIDS. In alcuni casi, come l’assistenza medica o decisioni di sostegno di vita, potrebbe essere necessario essere legalmente nominato come il coordinatore di cura. Questo può anche essere importante se avete intenzione di file assicurazione crediti, applicare per aiuti governativi, pagare bollette o gestire attività commerciale per la persona con AIDS. Incontro con un avvocato o da un’organizzazione di supporto di AIDS per vedere quali opzioni sono disponibili per voi e la persona per la quale sei attento.

  • Lasciate che la persona per cui sei attento sapere qualsiasi preoccupazione per fornire la cura sufficiente senza riconoscimento legale. La persona può decidere quanto o quanto poco per coinvolgervi nelle decisioni importanti. Dire a lui o lei che rispetterà qualsiasi desideri che lui o lei ha.
  • Contattare avvocati locali o salute sostiene su quali opzioni sono aperte a tutti e due. Partecipare alle eventuali riunioni con la persona, o, se lui o lei non può andare, dare loro una selezione di opzioni tra cui scegliere.
  • Trovare che AIDS supportare le organizzazioni nella tua zona utilizzando strumenti di ricerca online.consultare organizzazioni, come la vostra salute locale e il dipartimento dei servizi umani. Questo può aiutare la persona con AIDS qualunque benefici a cui lui o lei ha diritto di ottenere.

4. Iscriversi ad un corso di assistenza domiciliare. Se sei in grado e nuove a fornire la cura, prendere in considerazione un corso su cura domestica per qualcuno con AIDS. La classe può aiutare a imparare le competenze che necessarie per fornire assistenza e come gestire in modo efficace situazioni speciali.

  • Informarsi con il vostro reparto locale di salute pubblica, Croce Rossa / Mezzaluna rossa capitolo, un’associazione di visitare infermieri o un HIV/AIDS servizio organizzazione corsi di cura domestica.
  • Fare tutte le domande che avete su come migliore cura per la persona durante il tuo corso. Non si può mai sapere troppo o essere preparato abbastanza.

5. Abbi cura di te. Fornitura della cura per una persona con AIDS può essere fisicamente ed emotivamente drenante. Non può prendersi cura di qualcun altro in modo efficace se siete malati o agitati. Prendersi cura di se stessi attraverso cose come riposo ed esercizio fisico può aiutare a andare avanti e dare la migliore assistenza possibile per la persona con AIDS.

  • Guardare la propria salute. Mangiare una dieta equilibrata, esercizio come spesso come si può e datevi un sufficiente periodo di riposo, che può aiutare a rilassare.
  • Considera che unisce un gruppo di supporto o parlare con un consulente. Uno di questi può aiutare a gestire i tuoi sentimenti riguardo il tuo ruolo come badante. Un gruppo di sostegno o un consulente può aiutare a sostenere voi e darvi una presa per affrontare eventuali ostacoli che si possono incontrare.

Leggi di più: Home Rimedi per l’Hiv

6. Continuare a vivere la tua vita. Permettete a voi stessi a fare cose che ti piacciono, come visitare gli amici o andare fuori per un pasto. Ricorda che non sei egoista per qualche tempo a te stesso. Non evitare tutto ciò che si vuole fare perché si sente male per la persona o colpevole per aver lasciato. Nel lungo periodo, vivere la propria vita può aiutare voi e la persona per la quale sei attento.

  • Chiedere a un membro della famiglia o amico di cura per la persona, se avete bisogno di una pausa. Molte organizzazioni di servizio di AIDS possono aiutare con “assistenza di sollievo” e mandare qualcuno a stare con la persona, mentre si ottiene fuori di casa per un po’.

Comments

comments