Il piano di dieta anti-emorroidi per curare le emorroidi

0
166
Il piano di dieta anti-emorroidi per curare le emorroidi

Plancia lato è il miglior esercizio che ti aiuta a costruire la forza del core. Questo esercizio principalmente obiettivi su braccia, gambe e schiena. Iniziare questo esercizio Alla ricerca di un programma di dieta anti-emorroidi che può aiutare a prevenire la formazione di tali vene gonfie, infiammate e curare quelli esistenti? Non cercate oltre! I seguenti suggerimenti di dieta sono stati compilati per le persone che sono alla ricerca di modi naturali per prevenire le emorroidi, note anche come pali. Dopo aver letto questo articolo, potrai capire perché una dieta ricca di fibre e bioflavonoidi ed evitare cibi irritanti è di fondamentale importanza se si vuole sbarazzarsi di emorroidi per bene.

Nota: le informazioni fornite su questo sito Web non costituiscano un sostituto per consiglio medico o di salute professionale. Sempre chiedere il parere di un operatore sanitario qualificato.di routine che si trova su un lato con il gomito interno foderato direttamente sotto la spalla. Sollevare i fianchi da terra sostenendo il vostro corpo con l’avambraccio e mantenendo i piedi impilati uno sopra l’altro sul pavimento. Tenere il busto costante per 3-5 secondi e poi lentamente abbassare i fianchi sul pavimento ripetere lo stesso processo di commutazione i lati.

#1: intensificare l’apporto di fibre

Fibra dietetica è la parte di alimenti vegetali che gli enzimi nel vostro corpo non possono digerire. Esso pertanto non viene assorbita nel flusso sanguigno e non può essere utilizzato per produrre energia. Fibra dietetica possa essere classificata in due categorie principali: fibre solubili e insolubili. Fibra solubile forma un gel quando miscelato con acqua, mentre la fibra insolubile, che non si dissolve in acqua, passa nell’intestino in gran parte intatta. Fibra solubile aiuta a creare più ingombranti e più morbido sgabello che è che è più facile passare, riducendo così il rischio di costipazione. A sua volta consente di evitare il ripetersi di emorroidi e causare meno irritazioni alle emorroidi esistente. Per evitare il rigonfiamento ed il gas, aggiungere gradualmente fibra alla vostra dieta. È anche importante bere abbastanza acqua o altrimenti fibra può avere l’effetto opposto e infatti aumentare il rischio di costipazione e le emorroidi! Avena, semi di lino, piselli, fagioli, mele, carote, orzo, frutti di bosco e lo psyllium sono ottime fonti di fibra solubile.

#2: consumare alimenti che contengono bioflavonoidi

Qualsiasi buona dieta per emorroidi dovrebbe includere un sacco di alimenti ricchi di bioflavonoidi. Bioflavonoidi (o semplicemente flavonoidi) sono un gruppo di composti che si presentano naturalmente nelle piante. Questi composti dare frutta e verdura loro colori vivaci e proteggono da microbi e insetti. Un grande corpo di prova suggerisce che le proprietà dei bioflavonoidi proteggono non solo impianti, ma anche gli esseri umani. Alcuni studi hanno trovato un legame tra un’assunzione elevata, a lungo termine dei flavonoidi e miglioramenti nel prurito, sanguinamento e altri sintomi associati con emorroidi. Gli effetti benefici dei flavonoidi sono creduti per derivare dalla loro capacità di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e prevenire lo stress di radicali liberi all’interno dei vasi sanguigni.

#3: evitare cibi irritanti

Uno dei migliori consigli di dieta per le persone che hanno già un emorroidi è di evitare cibi irritanti e sostanze quali caffeina, cibi piccanti, pomodori e agrumi. Le prove aneddotiche suggeriscono che questi alimenti e sostanze saranno solo aggravare la condizione.

Comments

comments