Sollievo di Costipazione, Rimedi Casalinghi, Sintomi & Cause

Fatti di Costipazione

Contenuto

  • Costipazione è definita medicamente come meno di tre sgabelli a costipazione severa come meno di uno sgabello a settimana a settimana.
  • Sono alcuni dei sintomi di costipazione

*dolore addominale inferiore,
*poco frequenti movimenti intestinali,
*sforzandosi di avere un movimento intestinale,
*feci dure o piccole,
*sanguinamento rettale e/o ragadi causate da feci dure, e
*disagio fisiologico e/o ossessione di avere movimenti intestinali.

  • Costipazione è causata solitamente dal lento movimento delle feci attraverso il colon.
  • I due disordini limitato ai due punti che causano costipazione sono linea Colico
  • Ci sono molte cause di costipazione tra cui farmaci, abitudini intestinali poveri, dieta povera di fibre, possibilmente abuso di lassativi, disordini ormonali e malattie associate per lo più di altre parti del corpo che interessano anche il colon.
  • Rita e disfunzione del pavimento pelvico.
  • Alti livelli di estrogeno e di progesterone durante la gravidanza possono causare la costipazione.
  • Valutazione medica di costipazione dovrebbe essere fatto quando la costipazione è dell’inizio improvviso, grave, peggioramento, associata ad altri sintomi preoccupanti come la perdita di peso, o non risponde ai trattamenti semplici, sicuri ed efficaci.
  • Valutazione medica di costipazione possono includere una storia, esame fisico, il sangue del bario test, i raggi x addominali, senza sforzare.
  • Trattamento della costipazione può includere fibra dietetica, i lassativi non stimolanti, lassativi stimolanti, clisteri, supposte, formazione biofeedback, prescrizione di farmaci e chirurgia.
  • Lassativi stimolanti, tra cui i lassativi a base di erbe, devono essere utilizzati come ultima risorsa perché può permanentemente danneggiare il colon e peggiorare la costipazione.

Che cosa è la costipazione?

Stitichezza significa cose diverse per persone diverse. Per molte persone, significa semplicemente poco frequenti sgabelli. Per altri, tuttavia, costipazione significa feci dure, difficoltà di minzione sgabelli (sforzare) o un senso di svuotamento incompleto dopo un movimento intestinale. La causa di ciascuno di questi sintomi di costipazione variare, quindi l’approccio a ciascuno dovrebbe essere adattato ad ogni persona specifica.

Stitichezza può anche alternare con diarrea. Questo modello si presenta comunemente come parte della sindrome di intestino irritabile (IBS). All’estremità della costipazione spettro è fecaloma, una condizione in cui feci si indurisce nel retto e impedisce il passaggio di qualsiasi sgabello (anche se occasionalmente diarrea può verificarsi anche con l’ostruzione dovuto colica liquido colante intorno lo sgabello impattato).

Il numero di movimenti intestinali generalmente diminuisce con l’età. Maggior parte degli adulti hanno movimenti intestinali fra tre e 21 volte la settimana, e questo sarebbe considerato normale. Il modello più comune è un movimento di viscere, un giorno, ma questo modello è visto in meno di metà delle persone. Inoltre, la maggior parte delle persone sono irregolari e non avere movimenti di viscere ogni giorno o lo stesso numero di movimenti di viscere ogni giorno.

Dal punto di vista medico, costipazione, solitamente è definita come meno di tre movimenti di viscere alla settimana. Stipsi grave sono definito come meno di un movimento di viscere alla settimana. Non c’è alcuna ragione medica per avere un movimento di viscere ogni giorno. Andare senza un movimento di viscere per due o tre giorni non provoca disagio fisico, solo disagio mentale per alcune persone. Contrariamente alla credenza popolare, non esiste alcuna prova che “tossine” si accumulano quando non sono frequenti movimenti intestinali o che costipazione conduce a cancro.

È importante distinguere acuta (recente insorgenza) costipazione da costipazione cronica (lunga durata). Costipazione acuta richiede urgente valutazione poiché una patologia medica seria potrebbe essere la causa di fondo (ad esempio, i tumori del colon). Costipazione richiede anche una valutazione immediata se è accompagnata da sintomi preoccupanti come sanguinamento rettale, dolore addominale e crampi, nausea e vomito e perdita involontaria di peso. La valutazione della stipsi cronica non può essere urgente, soprattutto se semplici misure portano sollievo.

Quali sono le cause stipsi?

Teoricamente, stipsi possono essere causato dal passaggio lento della digestione del cibo attraverso qualsiasi parte dell’intestino. La maggior parte del tempo, tuttavia, il rallentamento si verifica nel colon.

Farmaci che causano costipazione

Una causa frequente over-sembrava di costipazione è farmaci. I farmaci che causano problemi più comuni includono:

  • Farmaci analgesici narcotici come la codeina (ad esempio, Tylenol #3), ossicodone (ad esempio, Percocet) e idromorfone (Dilaudid);
  • Antidepressivi come l’amitriptilina (Elavil, Endep) e imipramina (Tofranil)
  • Anticonvulsivanti come la fenitoina (Dilantin) e carbamazepina (Tegretol)
  • Supplementi del ferro
  • Calcio channel didascalia farmaci (CCBs) come diltiazem (Cardizem) e nifedipina (Procardia)
  • Antiacidi contenenti alluminio come sospensione di idrossido di alluminio (Amphojel) e carbonato di alluminio (Basaljel)

Oltre ai farmaci di cui sopra, ci sono molti altri che possono causare la costipazione. Semplici misure per il trattamento della costipazione (ad esempio, fibra dietetica aumentante) causato da farmaci spesso sono efficaci, e l’interruzione del farmaco non può non essere necessario. Se semplici misure non funzionano, è possibile sostituire un meno constipating farmaco. Ad esempio, un farmaco formica-infiammatori non steroidei o fans (ad esempio ibuprofene) può sostituirsi per dolore farmaci stupefacenti, o uno dei più recenti e meno constipating farmaci antidepressivi.

Altre cause di stipsi

Abitudine

Movimenti intestinali sono sotto controllo volontario. Ciò significa che le persone si sentono stimolo normale quando hanno bisogno di avere un movimento intestinale può essere soppresso. Anche se occasionalmente è opportuno sopprimere uno stimolo a defecare (per esempio, quando un bagno non è disponibile), facendo questo troppo spesso può portare a una scomparsa della sollecita e causare costipazione.

Dieta

La fibra è importante per mantenere uno sgabello morbido, ingombrante. Diete a basso contenuto di fibra possono, di conseguenza, causare la costipazione. Le migliori fonti naturali di fibra sono frutta, verdura e cereali integrali.

Lassativi

Una sospetta causa di costipazione severa è l’uso eccessivo di lassativi stimolanti (senna [Senokot], olio di ricino e molte erbe). Ha dimostrata un’associazione tra l’uso cronico di lassativi stimolanti e danni ai nervi e muscoli del colon, possibilmente con conseguente stipsi. Non è chiaro, tuttavia, se i lassativi hanno causato il danno o se il danno ha esistito prima dell’uso di lassativi. Tuttavia, a causa della possibilità che i lassativi stimolanti possono danneggiare il colon, maggior parte degli esperti consiglia di utilizzare lassativi stimolanti come ultima risorsa dopo trattamenti non stimolanti hanno fallito.

Disturbi ormonali

Gli ormoni possono influenzare i movimenti intestinali. Per esempio:

  • Troppo poco ormone tiroideo (ipotiroidismo) e troppo ormone paratiroidale (aumentando i livelli di calcio nel sangue) può causare stitichezza.
  • Al momento del ciclo mestruale di una donna, i livelli di estrogeni e progesterone sono alti e possono causare la costipazione. Tuttavia, questo è raramente un problema prolungato.
  • Alti livelli di estrogeno e di progesterone durante la gravidanza possono anche causare costipazione.

Altre cause di stipsi (continua)

Malattie che colpiscono il colon

Ci sono molte malattie che possono influenzare la funzione dei muscoli e/o dei nervi del colon. Questi includono il diabete, sclerodermia, pseudo-ostruzione intestinale, malattia di Hirschsprung e la malattia di Chagas. Cancro o restringimento (stenosi) del colon che blocca il colon può diminuire il flusso delle feci.

Malattie del sistema nervoso centrale

Alcune malattie del cervello e del midollo spinale possono causare stitichezza, tra cui il morbo di Parkinson, sclerosi multipla e lesioni del midollo spinale.

Inerzia colica

Inerzia colica è una condizione in cui i nervi o muscoli del colon non funzionano normalmente. Di conseguenza, il contenuto del colon non è azionato normalmente attraverso il colon. La causa di inerzia colica è poco chiara. In alcuni casi, i muscoli o dei nervi del colon sono malati. Inerzia colica può anche essere il risultato dell’uso cronico di lassativi stimolanti. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, non c’è nessuna causa evidente per la stitichezza.

Disfunzione del pavimento pelvico

Disfunzione del pavimento pelvico (noto anche come ritardo dello sbocco ostruzione o saldi) si riferisce ad una condizione in cui i muscoli del bacino inferiore che circondano il retto (muscoli del pavimento pelvico) non funzionano normalmente. Questi muscoli sono fondamentali per la defecazione (movimento intestinale). Non è noto perché questi muscoli non funzionare correttamente in alcune persone, ma può rendere difficile il passaggio delle feci anche quando tutto il resto è normale.

Quali sono i sintomi di costipazione?

I sintomi di costipazione includono:

  • Poco frequenti movimenti intestinali
  • Sforzandosi di avere movimenti intestinali
  • Duri e/o piccoli sgabelli
  • Senso di evacuazione incompleta dopo movimenti intestinali
  • Disagio addominale inferiore
  • Gonfiore, occasionalmente distensione addominale
  • Sanguinamento anale o fessure dal trauma causato da feci dure
  • Occasionalmente diarrea dovuto l’ostruzione del colon di feci dure
  • Perforazione colica raramente
  • Disagio psicologico e/o ossessione di avere movimenti intestinali
  • Possibile aggravamento della malattia diverticolare, emorroidi e prolasso rettale

Come viene diagnosticata la costipazione (valutati)?

Una storia attenta e l’esame fisico è importante in tutti i pazienti con costipazione. Ci sono molte prove che possono essere utilizzati per valutare la costipazione. Maggior parte dei pazienti hanno bisogno solo alcuni test di base. Gli altri test è riservato per gli individui che hanno costipazione severa o cui costipazione non facilmente risponde al trattamento.

Leggi di più:  Come evitare la stitichezza

Esami e test

Storia medica

Un’attenta anamnesi da un paziente con stipsi è fondamentale per molte ragioni, ma soprattutto perché permette al medico di definire il tipo di stipsi. Questo, a sua volta, dirige la diagnosi ed il trattamento. Ad esempio, se la defecazione è dolorosa, il medico conosce per cercare problemi anale come un restringimento dello sfintere anale o una ragade anale. Se piccoli sgabelli sono il problema, è probabile che sia una mancanza di fibre nella dieta. Se il paziente sta vivendo significativo sforzare, disfunzione del pavimento pelvico è probabile.

L’anamnesi scopre anche i farmaci e le malattie che possono causare la costipazione. In questi casi, i farmaci possono essere modificati e le malattie possono essere trattate.

Un dietetico attento storia-che può richiedere di tenere un diario alimentare per una settimana o due-può rivelare una dieta che è bassa in fibra e può indirizzare il medico a consigliare una dieta della alto-fibra. Un diario alimentare permette anche al medico di valutare quanto bene un paziente aumenta la sua fibra dietetica durante il trattamento.

Esame fisico

Un esame fisico può identificare malattie (ad esempio, dermatosclerosi) che possono causare la costipazione. Un esame rettale con il dito può scoprire uno sfintere anale stretto che può rendere difficile defecazione o può trovare che i muscoli del pavimento pelvico non rilassarsi normalmente. Se un colon pieno di feci può essere sentito attraverso la parete addominale, che suggerisce che la stipsi sono severa. Feci nel retto suggeriscono un problema con i muscoli del pavimento pelvico, anale o rettale.

Esami del sangue

Esami del sangue possono essere adeguati nella valutazione di pazienti con costipazione. Più in particolare, le analisi del sangue per l’ormone della tiroide (rilevare l’ipotiroidismo) e calcio (scoprire l’ormone paratiroidale in eccesso) può essere utile.

I raggi x addominali

Grandi quantità di feci nel colon di solito possono essere fruiti su semplici pellicole di raggi x dell’addome, e il più grave la costipazione, lo sgabello più viene visualizzata.

Clisma opaco

Un enema del bario (serie inferiore gastrointestinale [GI]) è uno studio di raggi x in cui bario liquido viene inserito attraverso l’ano per riempire il retto e del colon. Il bario delinea i due punti sui raggi x e definisce l’anatomia normale o anomala del colon e del retto. Tumori e restringimenti (stenosi) sono tra le anomalie che possono essere rilevate con questo test.

Gli studi di imaging e altri test

Studi di transito colico (indicatore)

Gli studi di transito colico sono semplici studi ai raggi x che determinano quanto tempo ci vuole per il cibo a viaggiare attraverso l’intestino. Per gli studi di transito, individui deglutire le capsule per uno o più giorni. All’interno le capsule sono tanti piccoli pezzi di plastica che può essere visto sui raggi x. Le capsule di gelatina sciogliere e rilasciano i pezzi in plastica nell’intestino tenue. I pezzi di plastica allora viaggio (come sarebbe digerire il cibo) attraverso l’intestino tenue e nel colon. Dopo 5 o 7 giorni, una radiografia dell’addome è preso e i pezzi di plastica nelle diverse parti del colon sono contati. Da questo conteggio, è possibile determinare se e dove c’è un ritardo nel colon.

In individui non stitico, tutti i pezzi di plastica vengono eliminati nelle feci e nessun rimangono nel colon. Quando i pezzi sono sparsi in tutto il colon, suggerisce che i muscoli o i nervi in tutto il colon non funzionano, che è tipico di inerzia colica. Quando pezzi si accumulano nel retto, suggerisce disfunzione del pavimento pelvico.

Defecografia

Defecografia è una modifica dell’esame del enema del bario. Per questa procedura, una pasta spessa di bario è inserita nel retto di un paziente attraverso l’ano. I raggi x sono presi quindi mentre il paziente defeca il bario. Il bario chiaramente delinea il retto e dell’ano e dimostra i cambiamenti in atto nei muscoli del pavimento pelvico durante la defecazione. Così, Defecografia esamina il processo di defecazione e fornisce informazioni sulle anomalie anatomiche del retto e dei muscoli del pavimento pelvico durante la defecazione.

Studi di motilità ano-rettale

Gli studi di motilità ano-rettale, che completano la Defecografia test, forniscono una valutazione della funzione dei muscoli e dei nervi dell’ano e del retto. Per gli studi di motilità ano-rettale, un tubo flessibile, circa un ottavo di un pollice di diametro, viene inserito attraverso l’ano e nel retto. Sensori all’interno del tubo misurano le pressioni che vengono generate dai muscoli dell’ano e del retto. Con il tubo in luogo, il paziente esegue diverse manovre semplici come volontariamente che stringe i muscoli anali. Gli studi di motilità ano-rettale possono aiutare a determinare se i muscoli dell’ano e del retto sono lavorando normalmente. Quando la funzione di questi muscoli è alterata, il flusso delle feci è ostruito, causando così una condizione simile alla disfunzione del pavimento pelvico.

La formazione immagine a risonanza magnetica Defecografia

I più recenti test per la valutazione dei suoi disturbi e la defecazione è risonanza magnetica Defecografia ed è simile al bario Defecografia. Tuttavia, la formazione immagine a risonanza magnetica (MRI) è utilizzata invece di raggi x per fornire immagini del retto durante la defecazione. Defecografia MRI sembra essere un modo eccellente per studiare la defecazione, ma la procedura è un po ‘ ingombrante e costoso. Di conseguenza, utilizzarlo in solo alcune istituzioni che hanno un interesse particolare nella costipazione e le anomalie di defecazione.

Studi di motilità colica

Studi di motilità colica sono simili agli studi di motilità ano-rettale in molti aspetti. A molto lunga e stretta (un ottavo di pollice di diametro), tubo flessibile viene inserito attraverso l’ano e passare attraverso la parte o tutto il colon durante una procedura chiamata colonscopia. Sensori all’interno del tubo misurano le pressioni che vengono generate dalle contrazioni dei muscoli del colon. Queste contrazioni sono il risultato di attività coordinata di colici nervi e muscoli. Se l’attività dei nervi o muscoli è anormale, il modello delle pressioni coliche sarà anormale. Gli studi di motilità colica sono più utili nella definizione di inerzia colica. Questi studi sono considerati strumenti di ricerca, ma possono essere utili nel prendere decisioni riguardanti il trattamento in pazienti con costipazione severa.

Quali trattamenti sono disponibili per la stitichezza?

Ci sono molti trattamenti per la stitichezza. L’approccio migliore si basa su una chiara comprensione della causa sottostante.

Fibra dietetica e lassativi formanti massa per trattare la costipazione

Il miglior modo di aggiungere la fibra alla dieta sta aumentando la quantità di frutta e verdura che vengono mangiati. Questo significa un minimo di cinque porzioni di frutta o verdura ogni giorno. Per molte persone, tuttavia, la quantità di frutta e verdura che è necessari può essere scomodi grande o potrebbe non fornire un adeguato sollievo dalla costipazione. In questo caso, i supplementi della fibra possono essere utili.

Fibra è definita come materiale composto da piante che non viene digerito dal tratto gastrointestinale umano. La fibra è uno dei pilastri nel trattamento della costipazione. Molti tipi di fibra all’interno dell’intestino di legano all’acqua e mantenere l’acqua all’interno dell’intestino. La fibra aggiunge alla rinfusa (volume) allo sgabello e l’acqua ammorbidisce le feci.

Ci sono diverse fonti di fibra e il tipo di fibra varia da fonte a fonte. Tipi di fibra possono essere classificati in diversi modi, ad esempio, dalla loro origine.

Le più comuni fonti di fibre sono:

  • frutta e verdura,
  • crusca di frumento o di avena,
  • semi di psillio (ad esempio, Metamucil, Konsyl),
  • Cellulosa metilica sintetici (ad esempio, Citrucel), e
  • Polycarbophil (ad esempio, Equalactin, Konsyl fibra)

Fibra dietetica e lassativi formanti massa per trattare la costipazione (continua)

Polycarbophil è spesso combinato con il calcio (ad esempio, Fibercon). Tuttavia, in alcuni studi, il polycarbophil calciche non era efficace quanto il polycarbophil senza calcio.

Una minore fonte conosciuta di fibra è un Estratto di malto (ad esempio, Maltsupex). Tuttavia, questo estratto può ammorbidire sgabelli in modi diversi da aumento della fibra.

Aumento di gas (flatulenza) è un effetto collaterale comune delle diete della alto-fibra. Il gas si verifica perché i batteri normalmente presenti all’interno del colon sono in grado di digerire la fibra in misura modesta. I batteri producono gas come sottoprodotto della loro digestione della fibra. Tutte le fibre, non importa quale loro fonte, possono causare flatulenza. Tuttavia, poiché i batteri variano nella loro capacità di digerire i vari tipi di fibra, le diverse fonti di fibra possono produrre diverse quantità di gas. A complicare la situazione, la capacità dei batteri di digerire una tipo di fibra può variare da individuo a individuo. Questa variabilità rende la selezione del miglior tipo di fibra per ogni persona in più difficile.

Diverse fonti di fibra dovrebbero essere provato uno per uno. La fibra dovrebbe essere iniziata ad una dose bassa e aumentata ogni una o due settimane fino a quando l’effetto desiderato è raggiunto o flatulenza problematico interferisce. Fibra non funziona durante la notte, così ogni fibra dovrebbe essere provato in poche settimane, se possibile. In caso di flatulenza, la dose di fibra può essere ridotto per un paio di settimane e la dose più elevata può essere riprovata. Si dice generalmente che la quantità di gas che viene prodotto da fibra diminuisce quando la fibra viene ingerita per un periodo prolungato di tempo, anche se, questo non è mai stato studiato. Se flatulenza rimane un problema e viene impedita la dose di fibra ad un livello che colpisce lo sgabello in modo soddisfacente, è il momento di passare a una diversa fonte di fibra.

Quando vengono utilizzati gli importi aumentanti di fibra, è consigliabile che una maggiore quantità di acqua consumata (per esempio, un bicchiere pieno con ogni dose). In teoria, l’acqua impedisce “indurimento” della fibra e bloccaggio (ostruzione) dell’intestino. Questo mi sembra ragionevoli e semplici consigli. Tuttavia, l’ingestione di grandi quantità di acqua non ha mai dimostrato di avere un effetto benefico sulla stipsi, con o senza l’aggiunta di fibra. C’è già un sacco di acqua nell’intestino e l’acqua supplementare che viene digerito sarà assorbito ed escreto nelle urine. Tuttavia, è ragionevole a bere liquidi a sufficienza per prevenire la disidratazione che causerebbe acqua intestinale ridotta.

Leggi di più:  Casa rimedi per la stitichezza

Ci sono ragioni non prendere fibra o prendere specifici tipi di fibra. A causa di preoccupazione per l’ostruzione, persone con restringimenti (stenosi) o aderenze (tessuto cicatriziale da ambulatorio precedente) dei loro intestini non devono usare fibra a meno che non è stato discusso con il loro medico. Alcuni lassativi di fibra contengono zucchero, quindi i pazienti con il diabete potrebbero essere necessario selezionare prodotti senza zucchero.

Altri lassativi per curare la stitichezza

contentConstipation correlate e dieta
Lassativi lubrificanti

I lassativi lubrificanti contengono olio minerale come l’olio normale o un’emulsione (combinazione con acqua) dell’olio. L’olio rimane all’interno dell’intestino, cappotti le particelle dello sgabello e presumibilmente impedisce la rimozione di acqua dallo sgabello. Questa ritenzione di acqua nei risultati sgabello nelle feci più morbide. Olio minerale in genere viene utilizzato solo per il trattamento a breve termine della stipsi poiché il suo utilizzo a lungo termine ha parecchi svantaggi potenziali.

L’olio può assorbire le vitamine liposolubili dall’intestino e, se utilizzato per periodi prolungati, può portare a carenze di queste vitamine. Ciò è particolarmente preoccupante in gravidanza, durante il quale un adeguato apporto di vitamine è importante per il feto. Nei pazienti molto giovani o molto anziani in quale il meccanismo di deglutizione non è forte o è alterata da strokes, piccole quantità di olio ingerito può entrare nei polmoni e causare un tipo di polmonite chiamata polmonite lipidica. Olio minerale possono anche ridurre l’assorbimento di alcuni farmaci come il warfarin (Coumadin) e contraccettivi orali, diminuendo in tal modo la loro efficacia. Nonostante questi svantaggi potenziali, olio minerale può essere efficace quando è necessario il trattamento a breve termine.

Lassativi emollienti (emollienti delle feci)

I lassativi emollienti sono generalmente conosciuti come emollienti delle feci. Essi contengono un composto chiamato docusato (ad esempio, Colace). Docusato è un agente umettante che migliora la capacità d’acqua all’interno del colon per penetrare e mescolare con le feci. Questa aumentata dell’acqua all’interno lo sgabello ammorbidisce le feci, anche se gli studi non hanno dimostrato docusato per essere costantemente efficace nell’alleviare costipazione. Emollienti delle feci sono spesso utilizzati nel trattamento a lungo termine di costipazione. Potrebbe richiedere una settimana o più per docusato essere efficace. La dose deve essere aumentata dopo una o due settimane se non è visto alcun effetto.

Anche se docusato è generalmente sicuro, si può aumentare l’assorbimento di olio minerale e alcuni farmaci dall’intestino. Olio minerale assorbita raccoglie nei tessuti del corpo, ad esempio, i linfonodi ed il fegato, dove provoca l’infiammazione. Non è chiaro se questa infiammazione ha conseguenze importanti, ma in generale si ritiene che non dovrebbe essere permesso prolungato assorbimento di olio minerale. L’uso di lassativi emollienti non è raccomandato con olio minerale o con determinati farmaci di prescrizione. I lassativi emollienti sono comunemente usati quando c’è un bisogno di ammorbidire le feci temporaneamente e facilitare la defecazione (ad esempio, dopo interventi chirurgici, parto o attacchi di cuore). Sono utilizzati anche per gli individui con emorroidi o ragadi anali.

Hyperosmolar lassativi

I lassativi hyperosmolar sono indigesti, non adsorbibili composti che rimangono all’interno del colon e trattengono l’acqua che è già nel colon. Il risultato è ammorbidente delle feci. I lassativi più comuni di hyperosmolar sono lattulosio (ad esempio, Kristalose), sorbitolo e glicole polietilenico (ad esempio, MiraLax), e sono disponibili solo su prescrizione medica. Questi lassativi sono sicuri per uso a lungo termine e sono associati con pochi effetti collaterali.

Hyperosmolar lassativi possono essere digeriti dai batteri colici e trasformati in gas, che può provocare indesiderati gonfiore addominale e flatulenza. Questo effetto è dose-correlati e meno con polietilenglicole. Di conseguenza, gas può essere ridotta riducendo la dose del lassativo. In alcuni casi, il gas si riduce nel tempo.

Altri lassativi e prodotti OTC per trattare la costipazione

Lassativi salini

I lassativi salini contengono ioni non assorbibili come citrato, fosfato, solfato e magnesio [ad esempio, citrato di magnesio (Citroma), idrossido di magnesio, fosfato di sodio). Questi ioni rimangono nel colon e causano l’acqua deve essere disegnato nel colon. Ancora una volta, l’effetto emolliente dello sgabello.

Magnesio, inoltre, può avere lievi effetti stimolatori sui muscoli del colon. Il magnesio in magnesio contenenti lassativi è parzialmente assorbito dall’intestino e nel corpo. Magnesio è eliminato dal corpo attraverso i reni. Di conseguenza, individui con funzione alterata del rene possono sviluppare livelli tossici di magnesio da uso cronico (lunga durata) di contenenti magnesio lassativi.

I lassativi salini agiscono entro poche ore. In generale, lassativi salini potenti non devono essere utilizzati su base regolare. Se diarrea principale si sviluppa con l’uso di lassativi salini e il liquido perso non viene sostituito dal consumo di liquidi, può causare disidratazione. Per la stitichezza, il più frequente e più mite dei lassativi salini è latte di magnesia. Sale di Epsom è un più potente lassativo salino che contiene solfato di magnesio.

Lassativi stimolanti

Lassativi stimolanti causano i muscoli del piccolo intestino e del colon per spingere più rapidamente il loro contenuto. Inoltre aumentano la quantità di acqua nelle feci, o riducendo l’assorbimento dell’acqua nel colon provocando la secrezione attiva di acqua nell’intestino tenue.

I lassativi stimolanti più comunemente usati contengono cascara (olio di ricino), senna (ad esempio, Ex-Lax, Senokot) e aloe. Lassativi stimolanti sono molto efficaci, ma possono causare grave diarrea con conseguente disidratazione e perdita di elettroliti (soprattutto potassio). Essi sono anche più probabile rispetto ad altri tipi di lassativi per causare crampi intestinali. C’è preoccupazione che l’uso cronico di lassativi stimolanti può danneggiare il colon e peggiorare la costipazione, come discusso in precedenza. Bisacodyl (ad esempio, Dulcolax, Correctol) è un lassativo stimolante che colpisce i nervi del colon che, a sua volta, stimolano i muscoli del colon per spingere il suo contenuto. Le prugne contengono anche un leggero stimolante Colico.

Altri lassativi e prodotti OTC per trattare la costipazione (continua)

Clisteri

Ci sono molti diversi tipi di clisteri. Di distensione del retto, tutti i clisteri (anche il tipo più semplice, il clistere di acqua di rubinetto) stimolano il colon per contratto ed eliminare le feci. Altri tipi di clisteri hanno ulteriori meccanismi di azione. Per esempio, clisteri salini causano acqua di essere coinvolti nel colon. Clisteri di fosfato (ad esempio, della flotta phosphosoda) stimolano i muscoli del colon. Olio minerale clisteri lubrificare e ammorbidiscono le feci dure. Clisteri emollienti (per esempio, Colace, Microenema) contengono agenti che ammorbidiscono le feci.

I clisteri sono particolarmente utili quando c’è compressione, che è indurimento delle feci nel retto. Per essere efficaci, devono essere seguite le istruzioni fornite con il clistere. Ciò richiede la piena applicazione del clistere, appropriato posizionamento dopo il clistere è instillato e ritenzione del clistere fino a quando non si fanno sentire crampi. Defecazione si verifica in genere tra pochi minuti e un’ora dopo aver inserito il clistere.

I clisteri sono destinati all’uso occasionale, piuttosto che regolare. L’uso frequente di clisteri può causare dispersioni di liquidi ed elettroliti nel corpo. Questo è particolarmente vero per i clisteri di acqua del rubinetto. Clisteri Soapsuds non sono consigliati perché possono danneggiare seriamente il retto.

Supposte

Come è il caso con clisteri, diversi tipi di supposte hanno diversi meccanismi d’azione. Ci sono supposte di stimolante contenenti bisacodyl (ad esempio, Dulcolax). Supposte di glicerina si ritiene di avere il loro effetto di irritare il retto. L’inserimento del dito nel retto quando viene inserita la supposta si può stimolare un movimento di viscere.

Prodotti di combinazione

Ci sono molti prodotti che combinano diversi lassativi. Ad esempio, esistono prodotti orali che combinano la senna e lo psyllium (Perdiem), senna e docusato (Senokot-S) e senna e glicerina (di Fletcher Castoria). Un unico prodotto combina anche tre lassativi, senna-come casanthranol, docusato e glicerina (Sof-lax durante la notte). Questi prodotti possono essere conveniente ed efficace, ma contengono anche lassativi stimolanti. Di conseguenza, c’è preoccupazione circa danno permanente colico con l’uso di questi prodotti, e hanno probabilmente non deve essere utilizzati per il trattamento a lungo termine a meno che non-stimolante trattamento non riesce.

Farmaci per trattare la costipazione

Lubiprostone (Amitiza)

Lubiprostone (Amitiza) è un attivatore di canale selettivo cloruro che aumenta la secrezione di ioni cloruro dalle cellule della mucosa intestinale nel lume intestinale. Acqua e ioni sodio quindi seguire gli ioni del cloruro nel lume, e l’acqua ammorbidisce le feci. La FDA ha approvato lubiprostone per il trattamento della stipsi cronica in uomini e donne nel febbraio 2006. Ad una dose di 24 microgrammi due volte al giorno, lubiprostone significativamente e prontamente movimenti intestinali, la consistenza delle feci migliorata, è aumentato e diminuito sforzare. L’effetto collaterale più comune di studi clinici iniziali era da lieve a moderata nausea nel 32% dei pazienti trattati con lubiprostone, rispetto al 3% dei controlli.

Linaclotide (Linzess)

Linaclotide (Linzess) è un farmaco orale, che non viene assorbito dall’intestino. Stimola le cellule che rivestono l’intestino tenue per secernere il liquido nell’intestino. L’aumento nella secrezione fluida conduce ad un aumento del numero di movimenti intestinali. Inoltre, quando la costipazione è associata con il dolore addominale di IBS, il dolore inoltre è ridotto. Anche se il miglioramento del dolore può essere dovuto il miglioramento nella costipazione, linaclotide è stato indicato anche per ridurre la sensibilità dei nervi dolori intestinali, e questo meccanismo di azione può anche rappresentare la diminuzione nel dolore.

Linaclotide è moderatamente efficace, e la sua efficacia dipende da come viene definita una risposta favorevole. Negli studi che porta alla sua approvazione, linaclotide è stato associato con una risposta predefinita di un aumento dei movimenti intestinali e una diminuzione nel dolore in circa un terzo dei pazienti rispetto al 17% dei pazienti che hanno ricevuto placebo. La risposta era meglio quando dolore e costipazione sono stati considerati separatamente, con le risposte di circa il 50% per entrambi.

L’unico effetto collaterale comune di linaclotide è la diarrea. Esso non deve essere utilizzato in bambini di sotto di sei a causa di grave tossicità (morte) ai topi molto giovani negli studi sugli animali e deve essere evitato nei bambini di età compresa tra 6 a 17.

Vari farmaci per trattare la costipazione

Molti medicinali prescritti che sono usati per trattare malattie mediche costantemente causa (come effetto collaterale) perdita di feci, anche diarrea. In realtà ci sono diversi piccoli studi che hanno esaminato questi farmaci per il trattamento di costipazione.

Leggi di più:  Come curare la stitichezza nei neonati

Colchicina

La colchicina è un farmaco che è stato utilizzato per decenni per trattare la gotta. Maggior parte dei pazienti che prendono la colchicina nota un allentamento delle loro feci. La colchicina è stata dimostrata anche per alleviare costipazione efficacemente in pazienti senza gotta.

Misoprostol (Cytotec)

Misoprostol (Cytotec) è un farmaco utilizzato principalmente per prevenire le ulcere allo stomaco causate da farmaci antinfiammatori non steroidei come l’ibuprofene. La diarrea è uno dei suoi effetti collaterali coerente. Parecchi studi hanno indicato che il misoprostol è efficace nel trattamento a breve termine di costipazione. Misoprostol è costoso, e non è chiaro se rimarrà efficace e sicuro con uso a lungo termine. Di conseguenza, suo ruolo nel trattamento della costipazione rimane essere determinato.

Orlistat (Xenical)

Orlistat (Xenical) è un farmaco che viene utilizzato principalmente per ridurre il peso. Essa agisce bloccando gli enzimi all’interno dell’intestino che digeriscono il grasso. Il grasso non digerito non viene assorbito, che rappresenta la perdita di peso. Grasso non digerito viene digerito dai batteri all’interno dell’intestino e i prodotti di questa digestione batterica promuovono la secrezione di acqua. I prodotti della digestione possono anche interessare l’intestino in altri modi, ad esempio, stimolando la muscolatura intestinale. Infatti, negli studi, orlistat ha dimostrato di essere efficace nel trattamento della costipazione. Orlistat ha pochi effetti secondari importanti, che è coerente con il fatto che solo una piccolissima quantità di farmaco sono assorbite dall’intestino.

Non è chiaro se questi farmaci prescritti devono essere utilizzati per il trattamento della costipazione. Anche se è difficile consigliare loro specificamente solo per il trattamento di costipazione, potrebbe essere considerati per stitico gli individui che sono in sovrappeso, avere gotta, o hanno bisogno di protezione da farmaci anti-infiammatori.

Altri trattamenti per la stitichezza?

Biofeedback

La maggior parte dei muscoli del bacino che circonda l’ano e il retto sono sotto un certo grado di controllo volontario. Così, formazione biofeedback può insegnare ai pazienti con disfunzione del pavimento pelvico come rendere i loro muscoli funzionare più normalmente e migliorare la loro capacità di defecare. Durante la formazione biofeedback ano-rettale, un catetere rilevamento della pressione viene inserito attraverso l’ano e nel retto. Ogni volta che un paziente contrae i muscoli, i muscoli generano una pressione che è percepita dal catetere e registrata su uno schermo. Osservando le pressioni sullo schermo e tentando di modificarli, pazienti imparano a rilassarsi e contrarre i muscoli più normalmente.

Esercizio

Le persone che conducono una vita sedentaria sono più frequentemente costipate rispetto alle persone che sono attive. Tuttavia, studi limitati di esercizio su abitudini intestinali hanno dimostrato che l’esercizio ha minimo o nessun effetto sulla frequenza dei movimenti intestinali. Quindi, esercizio può essere consigliato soprattutto per i suoi molti altri benefici sulla salute, ma non per il suo effetto sulla stipsi.

Chirurgia

Per gli individui con costipazione problematico che è a causa di malattie del colon o abuso di lassativo, la chirurgia è il trattamento finale. Durante la chirurgia, la maggior parte del colon, fatta eccezione per il retto (o retto e parte dei due punti sigmoidei), viene rimosso. L’estremità tagliata del piccolo intestino è associata per il restante retto o nel colon sigmoideo. In pazienti con inerzia colica, intervento chirurgico è riservato a coloro che non rispondono a tutte le altre terapie. Se l’intervento chirurgico deve essere fatto, non ci deve essere nessuna malattia dei piccoli muscoli intestinali. Normali piccoli muscoli intestinali sono evidenziati mediante studi di normale motilità dell’intestino tenue stesso.

Stimolazione elettrica

Stimolazione elettrica è ancora nelle sue fasi sperimentali. Stimolazione elettrica può essere fatto utilizzando elettrodi impiantati nella parete muscolare del colon. Gli elettrodi uscire il colon e sono collegati a uno stimolatore elettrico. In alternativa, la stimolazione della pelle sacra può essere utilizzata per stimolare i nervi andando al colon. Queste tecniche sono promettenti, ma molto lavoro ci attende prima del loro ruolo nel trattamento della costipazione, se presente, è stata definita.

Qual è l’approccio per la valutazione ed il trattamento di costipazione?

Ci sono alcuni principi nell’approcciare la valutazione ed il trattamento di costipazione.

  • Il primo principio è quello di differenziare tra acuta (recente insorgenza) e la costipazione cronica (lunga durata). Così, con costipazione acuta o stitichezza che sta peggiorando, è necessario valutare per la causa presto per non trascurare una malattia grave che deve essere trattata con urgenza.
  • Il secondo principio è quello di avviare il trattamento precoce e utilizzare i trattamenti che hanno meno potenziale per danno. Questo consentirà di evitare costipazione di peggioramento, e inoltre impedirà eventuali danni ai due punti che possono essere causato dall’uso frequente di lassativi stimolanti.
  • Il terzo pricipio è quello di sapere quando è il momento di valutare la causa di costipazione cronica. Valutazione per la causa della stipsi cronica deve essere fatto se non c’è nessuna risposta ai trattamenti semplici.

L’obiettivo del trattamento nella costipazione non dovrebbe essere un movimento di viscere ogni giorno, ma un movimento di viscere ogni due o tre giorni senza difficoltà (senza sforzare).

Iniziare con le cose semplici.

  • Non sopprimere esorta a defecare. Quando l’impulso arriva, trovare un bagno.
  • Con l’aiuto del vostro medico e farmacista, determinare se esistono farmaci che sta assumendo che potrebbero contribuire per la costipazione. Vedere se i farmaci possono essere soppresse o modificati.
  • Aumentare la fibra nella vostra dieta di consumare più frutta, verdura e cereali integrali. (Ci sono altri benefici per la salute da questa raccomandazione pure.)
  • Può essere difficile ottenere abbastanza fibra nella dieta per curare efficacemente la stitichezza, quindi non esitate a prendere integratori di fibra se necessario (crusca di frumento, psillio, ecc.).
  • Utilizzare gli importi aumentanti di fibra e/o modificare il tipo di fibra consumata fino a quando c’è un risultato soddisfacente.
  • Non aspettatevi fibra di lavorare durante la notte. Attendere settimane per prove sufficienti.

Cosa succede se costipazione non risponde a queste misure semplici, Cassetta di sicure? Questi sforzi non devono essere interrotto, ma altre misure devono essere aggiunti. Se la costipazione è rara, vale a dire ogni poche settimane (come può essere quando, a causa del ciclo mestruale), probabilmente non importa quali altre misure sono aggiunto-emolliente, soluzione salina o iper-osmolar lassativi, clisteri e supposte. Anche i lassativi stimolanti ogni quattro-sei settimane non rischiano di danneggiare il colon. Purtroppo, la tendenza quando usando lassativi stimolanti è inconsciamente aumentare la frequenza del loro uso. Prima che tu lo sai, stai prendendo loro ogni settimana, o più spesso, e c’è preoccupazione (anche se nessuna prova) che potrebbero causare danni permanenti Colico.

Se la costipazione è un continuo piuttosto che un problema intermittente, probabilmente i lassativi più sicuri di prendere regolarmente sono i lassativi iper-osmolar. Loro uso deve essere controllato da un medico. Come con fibra, aumento delle dosi di diversi iper-osmolar lassativi dovrebbe essere provato per diverse settimane finché non viene trovato un soddisfacente tipo e dose di lassativo. Hyper-osmolar lassativi, tuttavia, possono essere costosi. Latte di magnesia è il più mite dei lassativi salini, è poco costoso e fornisce una buona alternativa. Maggior parte dei pazienti può aggiustare la dose di latte di magnesia per ammorbidire le feci adeguatamente senza sviluppare diarrea o perdita di feci.

Prugne e succo di prugna sono stati utilizzati per molti anni per trattare la stipsi lieve. Non ci sono prove che gli effetti stimolante delicato di prugne o succo di prugna danneggiano il colon.

Lassativi stimolanti più forti di solito sono raccomandati solo come ultima risorsa dopo trattamenti non stimolanti hanno fallito.

Molte persone prendono le erbe per trattare la loro costipazione perché si sentono più comodi utilizzare un prodotto “naturale”. Purtroppo, la maggior parte di queste preparazioni a base di erbe contengono lassativi stimolanti e loro uso a lungo termine solleva la possibilità che anche possono danneggiare il colon.

Quando dovrei cercare cure mediche per costipazione cronica?

Se il problema principale è teso per spingere le feci fuori, costipazione cronica dovrebbe probabilmente essere valutata all’inizio. Questa difficoltà potrebbe essere a causa di disfunzione del pavimento pelvico, e il trattamento di scelta è la formazione di biofeedback, non lassativi. Se la stipsi non risponde a semplici misure discusse in precedenza con l’aggiunta di iper-osmolar lassativi o latte di magnesia, è il momento di consultare un medico per una valutazione. Se un medico primario non è comodo eseguendo la valutazione o non ha fiducia nel fare una valutazione, lui o lei dovrebbe indirizzare il paziente ad un gastroenterologo.

I gastroenterologi valutare frequentemente stipsi e sono molto familiari con il test di diagnostica descritto in precedenza.

Novità nel trattamento della stitichezza?

Ogni parte dell’intestino (stomaco, intestino tenue e colon) è una rete di nervi che controlla i muscoli. Un grande sforzo di ricerca è stato fatto al fine di acquisire una comprensione di come questi nervi controllano reciprocamente e, in definitiva, i muscoli. Di questa ricerca riguarda principalmente lo studio dei neurotrasmettitori. (I neurotrasmettitori sono sostanze chimiche che nervi utilizzano per comunicare con a vicenda.) Questa ricerca è permettendo agli scienziati di sviluppare farmaci che stimolano (e inibiscono) i vari nervi del colon che, a sua volta, causano i muscoli del colon a contrarsi e spingere il contenuto Colico. Tali farmaci hanno un grande potenziale per il trattamento di costipazione che è a causa di inerzia colica. Il primo di questi farmaci è negli studi clinici ed è probabile che sarà presto disponibile. Queste droghe sono uno sviluppo emozionante perché offrono un nuovo trattamento per una forma di difficile–ossequio di costipazione. Il farmaco più studiato è prucalopride che è stata approvata per l’uso in diversi paesi, ma non negli Stati Uniti

Tuttavia, ci sono molte domande su questi tipi di farmaci che devono essere risolte. Essi sono efficaci? Funzioneranno in molti o solo pochi pazienti? Funzioneranno in pazienti che hanno danneggiato i nervi con lassativi stimolanti? Poiché questi farmaci sono suscettibili di essere utilizzati per tutta la vita, come la sicurezza saranno con molti anni di utilizzo? Essi saranno utilizzati indiscriminatamente in situazioni per quali trattamenti semplici (ad esempio, fibra) o i trattamenti più adatti (ad esempio, la formazione biofeedback) dovrebbe essere usato?

Comments

comments